ifoodit

Una serata speciale: Tour Clai Gourmet a Catania!

Lunedì 19 giugno, nella splendida location del FudOff di Catania, immerso nel centro storico e nella movida della mia città, si è svolta la seconda tappa del Tour Clai Gourmet che, in collaborazione con lo chef 2 stelle Michelin Valentino Marcattilii del ristorante San Domenico di Imola e lo chef residente Valentina Chiaramonte, iFood e Dissapore mi ha vista protagonista per la realizzazione dell’ultima portata, ovvero una mousse semi montata di ciliegie con croccante di riso soffiato, nocciole e amaretti.

Un evento molto atteso, visto che dalle mie parti succede molto di rado (il sud è bello per il sole/mare/mandolino, ma quando si parla di coinvolgerlo per eventi enogastronomici di una certa rilevanza, pare non esistere), ancor di più perchè Clai è un’azienda molto conosciuta per i suoi salumi, che ha deciso di scommettere su dei food addicted come me per far conoscere dei nuovi prodotti agli addetti ai lavori.

Complice la bella stagione e la location molto accattivante, la serata è stato un vero successo, aperta dalla portata di Valentina Chiaramonte, spuma di acciughe su baccalà

  

 

 

 

 

seguita dalla portata di Valentino Marcattilii, tortino di panzanella con cappelletti di salame al formaggio morbido locale

e letteralmente dulcis in fundo io, con la mia mousse

che dire, la serata è stata perfetta, Luca Sessa e Sebastiana Ferro sono stati insostituibili,

ringrazio iFood per avermi dato fiducia in questa occasione e spero che ce ne siano tante altre nella mia bellissima terra, adesso aspettiamo la terza tappa del Tour Clai gourmet che sarà a Cervia il 31 luglio, non mancate!

 

Biscotti Gingerbread al cioccolato

gingerbread-14

Una simpatica occasione per condividere un classico ormai sdoganato anche in Italia, ma in una variante secondo me più golosa e appetibile a tutti, i gingerbread al cioccolato!

Complice questo scambio solidale, mirato alla sensibilizzazione verso le donazioni a enti benefici, ho pensato di creare una gift box adatta a grandi e bambini, dove ho anche incluso un piccolo omaggio fatto da me, ovvero, un gingerbread fatto di stoffa da appendere all’albero di Natale.

ominobiscottino0

Ma adesso passiamo alla ricetta

Chocobread di Natale

Tempo di preparazione: 1 ora, 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 1 ora, 35 minuti

Porzione: per circa 20 biscotti

Chocobread di Natale

Ingredienti

    per la frolla al cacao
  • 300g di farina 00
  • 150g di burro a temperatura frigo
  • 100g di zucchero semolato o a velo
  • 1 uovo temperatura ambiente
  • 25g di cacao il polvere amaro
  • i semi di 1 bacca di vaniglia
    per la grassa da decorazione
  • 150g di zucchero a velo
  • 1 albume montato a neve
  • qualche goccia di succo di limone
  • zuccherini colorati da decorazione

Istruzioni

  1. Per la frolla, nella vasca della planetaria mettere la farina e il cacao setacciati, il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero e l'uovo, far andare a velocità 2 fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.
  2. Finiamolo di lavorare qualche minuto a mano su di un piano leggermente infarinato, formiamo un panetto, mettiamolo in una busta per surgelo e far riposare in frigo almeno 1 ora.
  3. Accendiamo il forno a 160°; prendiamo 2 fogli di carta forno, mettiamo il nostro panetto in mezzo (se è troppo spesso tagliamolo in pezzi) e stediamo col mattarello fino ad uno spessore di circa 5 millimetri, mettere sulla placca da forno e cucinare per 20 minuti.
  4. Lasciamo raffreddare e prepariamo la glassa per decorarli.
  5. In una ciotola montare l'albume, uniamo lo zucchero a velo e iniziamo a mescolare, aggiungendo il succo di limone fino a raggiungere una consistenza densa al punto da poterla usare per decorare.
  6. Mettiamola in una piccola sac à poche o in una penna per decoro e procediamo a nostro piacimento, completando con degli zuccherini colorati.
Recipe Management Powered by Zip Recipes Plugin
https://www.antonellaganci.ifood.it/2016/11/gingerbreadalcioccolato.html

gingerbread-12 gingerbread-6 gingerbread-2 gingerbread-14 gingerbread-11 gingerbread-4 gingerbread-7 gingerbread gingerbread-3

Buon divertimento!

 

Cestini di pollo e funghi con crema di mascarpone e melograno

dsc_9426

Altro mese, altro contest, meno male che ci sono le ragazze di Sei in Cucina con le loro sfide a tenermi in allenamento e anche questa volta ho colto l’occasione e partecipo al contest che vede come protagonista il mascarpone.

Ho pensato una besciamella morbida di mascarpone e melograno, da abbinare a dei cestini di pollo e funghi.

Cestini di pollo e funghi con crema di mascarpone e melograno

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 35 minuti

Porzione: per 4 persone

Cestini di pollo e funghi con crema di mascarpone e melograno

Ingredienti

    Per i cestini:
  • 300 g di petto di pollo
  • 100g di funghi misti surgelati
  • mezzo scalogno
  • 1 confezione di pasta fillo
  • olio evo
  • sale & pepe q.b.
    Per la crema di mascarpone e melograno:
  • 200g di mascarpone
  • 30g di farina 00
  • 30g di burro
  • il succo di mezzo melograno
  • 20ml di limone

Istruzioni

  1. Tagliare il pollo a piccoli tocchetti e stufiamolo leggermente assieme a funghi e cipolle per circa 5 minuti, aggiustiamo di sale e pepe; se è il caso, riduciamo la dimensione del composto tagliandolo con un coltello su di un tagliere.
  2. Accendiamo il forno a 180 gradi in modalità statica.
  3. Prendiamo la pasta fillo e posizioniamola dentro dei pirottini di alluminio in modo da creare dei cestini, mettiamo all'interno la farcia di pollo, condiamo con un filo d'olio e chiudiamoli.
  4. Inforniamo, ricordandoci di coprirli con della carta forno per evitare che in cottura secchino troppo o si brucino, cuciniamoli per 20 minuti.
  5. Nel frattempo prepariamo la crema procedendo così: in un pentolino sciogliamo il burro, mettiamo la farina e mescoliamo energicamente, aggiungiamo il mascarpone, il succo di melograno e il limone, mescolando fino a raggiungere la densità voluta, aggiustiamo di sale e facciamo raffreddare.
  6. Sforniamo i cestini e lasciamoli intiepidire, sformiamo e serviamo, accompagnati dalla crema.
Recipe Management Powered by Zip Recipes Plugin
https://www.antonellaganci.ifood.it/2016/11/cestini-di-pollo-e-funghi-con-crema-di-mascarpone-e-melograno.html

dsc_9421

dsc_9437

 

Bon Apetit!

 

Amatriciamoci: il cuore di Catania batte per voi… ma quanto?

Bene… sono passati ormai 4 giorni da quella bellissima serata, di cosa parlo?

A3 NEW

Della serata di beneficenza organizzata da me ed atri 3 amici cuochi, destinata esclusivamente alla raccolta fondi per le popolazioni colpite dal sisma del centro italia del 24 agosto, coinvolgendo ovviamente Croce Rossa Italiana, che si è occupata direttamente di raccogliere i soldi della serata e di recapitare a destinazione le derrate alimentari a lunga scadenza non utilizzate nella serata (oltre 400 kg di pasta, più di 700 bottiglie di passata di pomodoro, 55 lt di olio extravergine di oliva, 40 kg di sale, un numero incredibile di bottigliette d’acqua e bibite barie) e quelle fresche non consumate ad enti caritatevoli per le mense aperte alle persone bisognose.

senza-titolo-1

Dunque, apro con un personalissimo sfogo antisocial che chiudo velocemente: chi mi conosce sa’ perfettamente come sono e a cosa tengo di più in assoluto, ossia la correttezza e la trasparenza, ecco, in questa occasione hanno messo a durissima prova la mia pazienza nel non sbottare come sarebbe stato il caso che facessi, ma, considerando che il mio obiettivo era quello di aiutare in qualunque modo chi in questo momento non ha più nulla, mettendo da parte “la fama e la gloria, gli applausi e le foto”, ho ingoiato il rospo ed ho fatto buon viso a cattivo gioco, fine dello sfogo.

ifoodtavoli

Che dire, è stata davvero una bellissima esperienza, molto formativa per me, contattare e coordinare marchi prestigiosi ed ottenere totalmente gratis tutto ciò che è servito per l’iniziativa, di per sé è stato il successo più grande che potevo ottenere, poi gli spicci che abbiamo raggranellato nella serata sono stati il di più, ma credetemi, il pensiero di poter dare anche solo qualche giorno di respiro a chi ne ha bisogno, vale tutti i sacrifici e bocconi amari.

img-20160917-wa0021 img-20160917-wa0020

E niente… abbiamo sfornato più di 500 coperti, raccolto circa 3.100€, ma sono sicura che di sorrisi ne abbiamo portati parecchi!

Ringrazio in primis Croce Rossa Italiana comitato di Catania, Penny Market Italia per averci donato tutto ciò che di serviva a lunga conservazione, il cavalier Glorioso peri 125 kg di guanciale donatoci, Sibeg – Coca Cola per le bibite e tutti gli altri sponsor che hanno reso possibile che tutto questo diventasse realtà!

Spero tanto che questa mia esperienza spinga ognuno di noi, nel limite delle proprie capacità, a fare sempre e comunque del bene in maniera disinteressata… fai del bene e ti tornerà del bene, sempre!

P.S.: un grazie immenso lo dico a questa splendida famiglia chiamata IFood, mi sono permessa di portarvi con me quella sera, eravate ovunque, sui tavoli, nelle magliette e nei miei sorrisi, siete stati voi il motore che mi ha spinto a far tutto ciò, la vostra concretezza e voglia di fare, l’amore per le #solocosebelle!

banner-tavolisito

 

 

1 2 3

Customized Social Media Icons from Acurax Digital Marketing Agency
CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On PinterestVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeCheck Our FeedVisit Us On Instagram